La forza della natura: aree protette, reti e comunità per conservare la biodiversità e promuovere l’economia circolare

“La forza della natura”, appuntamento di Legambiente il cui tema centrale sarà la conservazione della natura, di aree protette, di biodiversità e la promozione della circular economy.
 

 
“La forza della natura”, appuntamento di Legambiente il cui tema centrale sarà la conservazione della natura, di aree protette, di biodiversità e la promozione della circular economy.
 
A Pescara, Venerdì 20 Novembre Legambiente affronterà il tema del mantenimento di aree naturali, con un’approfondita riflessione sulla prossima organizzazione di aree protette e parchi in risposta agli attuali cambiamenti, e sul rilancio in Abruzzo della green economy e tutela della biodiversità.
 
L’Abruzzo è posta come regione al centro della conferenza in quanto “Regione dei Parchi” e ospite di APE (Appennino Parco d’Europa); la significativa estensione di aree naturali presenti in questa regione testimoniano l’importanza del sistema appenninico e le sue potenzialità per l’avvio di politiche di sviluppo sostenibile.
 
La giornata della conferenza si avvierà lungo due tematiche: “I parchi e le aree protette alla prova del cambiamento“, con la presenza di Gaetano Benedetto (direttore WWF Italia), Erminio Quartiani (vicepresidente CAI), Luciano D’Alfonso (presidente Regione Abruzzo), Maria Carmela Giarratano (direttore generale DPNM del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare) e Vittorio Cogliati Dezza (presidente nazionale Legambiente).
 
La seconda parte del congresso presenterà come punto di discussione “Le aree protette, forza dell’economia green dell’Abruzzo”, che verrà introdotta da Luciano Di Tizio (presidente WWF Abruzzo), Antonio Carrara (presidente Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise), Donato Di Matteo (assessore urbanistica e parchi Regione Abruzzo) e Antonio Nicoletti (responsabile nazionale aree protette e biodiversità).
 
Il programma della giornata è consultabile sulla pagina di Kyoto Club.

You may also like...

Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti per non perdere le news di Nonsoloambiente!